Ciao! Mi chiamo Roberto Damonte, ho 26 anni e sono un giovane bancario. Ho lavorato nel campo per cui avevo studiato, in banca, per circa due anni e non ho ottenuto nient’altro che un esaurimento nervoso. Lo stipendio da stagista non mi permetteva di vivere come volevo, non potevo nemmeno affittare un appartamento da solo, dovevo condividere una stanza con un amico. Non potevo permettermi vestiti decenti o cibi nutrienti… E questo nonostante il fatto che avessi un contratto regolare e lavorassi molto duramente!!!

Un giorno, io e un amico siamo andati a trovare un suo amico che all’epoca viveva con lo zio, un uomo di mezza età di nome Giorgio. A cena abbiamo parlato di dove e come si poteva guadagnare bene. I miei amici scherzavano e mi hanno proposto alcune opzioni. Qualcuno ha anche buttato lì di avviare un’impresa e chiedere un prestito… In quel momento mi sono ricordato delle facce delle persone che venivano in banca a chiedere di posticipare il pagamento, di quegli occhi spaventati… No, non se ne parlava di correre un rischio del genere!

E poi Giorgio ha pronunciato le parole che si sono rivelate determinanti per la mia vita: “Dia Vita”. Ci siamo incuriositi e gli abbiamo chiesto informazioni. Ci ha raccontato volentieri dell’azienda per cui aveva appena iniziato a lavorare e grazie alla quale aveva già entrate costanti che gli avevano permesso di lasciare il suo vecchio lavoro, che non era affatto male.

All’inizio non ho ascoltato con molta attenzione, perché ci ha detto che DiaVita produceva bevande per l’alimentazione sana e la perdita di peso. Pensavo che potesse interessare solo le donne. Ma la frase “alto reddito costante” ha attirato la mia attenzione e mi ha fatto ascoltare più attentamente quello che stava dicendo.

Giorgio diceva che la cosa più difficile per gli uomini che iniziano a collaborare con DiaVita era combattere lo stereotipo secondo cui “questo è un lavoro per casalinghe e giovani madri” e così via! E in realtà era proprio quello che pensavo anch’io… Ma quando il mio mentore mi ha aiutato a capire la struttura dell’azienda, ho scoperto che da DiaVita lavoravano anche tanti ragazzi giovani e ambiziosi! “Allora perché non posso farlo anch’io?”, mi sono chiesto. E da quel momento la mia vita è cambiata.

Il miglior prodotto per il miglior business!

DiaVita è un’azienda enorme! Il suo prodotto più famoso, le bevande Vita Energy, vengono vendute con successo in tutto il mondo. Grazie a questo prodotto dimagrire, restare in salute e fare un pasto completo e delizioso pur essendo a dieta è semplicissimo. I frullati Vita Energy sono disponibili in vari gusti e sono facilissimi da preparare, quindi sono incredibilmente comodi e molto efficaci!

Personalmente, ho cominciato a consumare Vita Energy fin da quando ho iniziato a lavorare per l’azienda. Spesso bevo i frullati per colazione o al posto della cena. E so per certo che l’apparente semplicità del prodotto “nasconde” dei vantaggi eccezionali! È un piacere vendere Vita Energy. Dopotutto, non fai altro che consigliare cose che usi anche tu e rispondi alle domande delle persone in base alla tua esperienza personale.

Con l’aiuto di Vita Energy, in un solo mese ho perso una notevole quantità di peso che avevo messo su a forza di mangiare panini. Mi sento allegro, attivo e sano! Vedendomi, le persone desiderano ottenere i miei stessi risultati. Eccellente! Io sono sempre pronto ad aiutarle e offrire loro Vita Energy, oltre che invitare tutti a lavorare con me in questo business bello e sano!

In paio di mesi sono riuscito a creare una squadra forte! Siamo cresciuti e ci siamo sviluppati insieme, e adesso guadagniamo di più dei miei ex colleghi della banca.

Il mio reddito è in costante crescita! E il vostro?

Non posso credere a cosa sta accadendo. Ora riesco a guadagnare circa 1500 euro non facendo quasi nulla!!! La mia squadra si sta sviluppando e sta crescendo in larghezza e profondità, e le vendite dirette in qualità di partner mi permettono di ricevere interessi consistenti.

Tutti possono avere una vita come la mia! Tutti! Se desiderate una vita migliore, iniziate semplicemente a lavorare nella squadra DiaVita! Unitevi subito a noi!

 

 

 

 

 

 

 

12 Replies to “Un business per donne? Basta con gli stereotipi!”

  1. Non è necessario essere bravi a vendere dal momento che il tuo esempio è la migliore raccomandazione.

  2. Mi sembra che oggi il business networking non sia così popolare. Le persone sono già stufe di tutto questo.

  3. Ci sono vari modelli di business networking. Io lavoro con un prodotto che funziona davvero e aiuta a mantenere il corpo in salute. E a chi importa di questo importa anche della qualità e non del modo in cui viene venduto un prodotto.

  4. Io ho già bevuto e continuerò a bere Vita Energy. È il modo migliore per perdere peso!!! Penso che sia una sorta di dessert per il fitness, è buonissimo 🙂

  5. Lavoro per questa azienda da tre mesi e sono assolutamente d’accordo, è un vero piacere. Non devo inventare niente, siamo solo io, Vita Energy e i suoi ingredienti. Io bevo i frullati e mi godo la vita!!!

  6. Anch’io ho un problema simile… I miei amici ridono dell’idea di trovare lavoro nel campo del business networking. Mi dicono, cosa sei, un uomo o una donna? Vuoi vendere quelle bottigliette?! Io non ho detto niente, ma il tuo articolo mi ha ridato la speranza. Ci proverò!

  7. A ognuno il suo. A proposito, non dovete vendere niente, figurarsi correre, quello sì che sarebbe un incubo. Per dimagrire basta bere i frullati, fare un po’ di attività fisica e avere un sacco di energia. Guardandovi, tutti vorranno adottare lo stesso stile di vita. Che cosa c’è di tanto femminile?

  8. Mi piacerebbe lavorare per quest’azienda, ma ho dei dubbi circa il prezzo e su chi potrebbe consumare il prodotto. Vivo in una piccola città dove le persone non possono permettersi cose costose. A chi posso raccomandarlo?

  9. Il frullato non è così costoso, anzi, il prezzo è abbastanza ragionevole. Alcuni spendono i loro soldi in hamburger, altri spendono metà del loro stipendio in sigarette. Puoi trovare delle persone che preferiscono dei prodotti sani e di alta qualità al cibo spazzatura e alle cattive abitudini.

  10. Verissimo! Sono d’accordo con ogni parola!!! In un primo momento ero riluttante ad aderire al business, ma adesso mi dispiace aver perso tempo. Ho invitato 8 persone in un mese, quindi il mio reddito passivo è pari a uno stipendio medio. Inoltre, faccio la babysitter.

  11. Io lavoravo in un’altra azienda di networking insieme a mio marito. Abbiamo sprecato così tanto tempo e non abbiamo ottenuto nulla. Non riuscivamo a guadagnare niente. Ma Dia Vita è una società del tutto diversa, c’è un interesse fisso di vendita. Così abbiamo deciso di rimanere e non ce ne siamo pentiti!

Leave a Reply to Anna Fosterlengo Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *